Dji Mavic: il pocket-drone di alto livello

Parlando di droni con il nostro amico Luca “Briz“, ci ha fatto notare una cosa: i droni sono fighissimi, ma in quanto a trasportabilità? Un disastro: occorre smontare le eliche con una chiave apposta, aver acquistato uno zaino tipo questo e comunque sono ingombranti e poco pratici. In pratica il bagagliaio della macchina va occupato per trasportare il nostro giocattolo-per-grandi.

Dji Mavic PRO

La soluzione oggi esiste, e si chiama Mavic. DJI, l’azienda che ha portato il drone professionale ad un livello più raggiungibile per chiunque (o quasi) con la serie Phantom, ha capito che gli utenti non solo volevano un drone preciso e completo, ma volevano anche portarlo a spasso. Tanto tra i sentieri di montagna, quanto al lago o tra i boschi, perchè quando scappa la voglia di ripresa dall’alto, un drone devi averlo dietro!

il drone pieghevole

Dji Mavic - il drone pieghevole
la gif è di techcrunch.com

Quindi l’idea è semplice, tutto ciò che è pieghevole, pieghiamolo. Eliche, bracci, piedi. Tutto diventa compatto, più sicuro e trasportabile. Le dimensioni ovviamente influiscono, infatti piegare un drone professionale, di quelli che possono trasportare una reflex, non è sicuramente facile, ma con Mavic abbiamo la possibilità di appendere alla cintura o mettere nello zaino un drone semi pro di tutto rispetto.

Dji Mavic, con caratteristiche da sballo

7Km
un raggio di portata di 7Km, con video a FULL HD 1080p in presa diretta (streaming).
Anti ostacolo
drone-evita-ostacolipieno di sensori, evita gli ostacoli che si trovano davanti a lui, fino a 15 metri di distanza.
GPS e atterraggio
grazie alla rete GPS, sa sempre dove si trova e come tornare alla base di partenza, atterrando con dolcezza.
27 minuti
fino a 27 minuti di autonomia, quasi il doppio rispetto ad altri droni di questo livello.
4K
mavic-pro-selfie
fatti un selfie-aereo con un 4K. Basta che ti posizioni davanti e con un gesto particolare, ti scatta una foto da paura.
Corri, ti segue
il drone segue i movimenticon una funzione follow-me, tu inizia a correre o a sciare, il drone ti segue, ti precede o ti gira intorno. E si alza e si abbassa a seconda del percorso.

Con o senza telecomando.

telecomando Dji Mavic

Anche il telecomando è particolare, ha la possibilità di collegarsi allo smartphone e aumenta la portata della wi-fi fino a 7km.
Però Dji Mavic può volare anche senza telecomando, solo usando il telefono. (ma niente 7 km, ovviamente.)

 

 

Cosa costa? Parecchio, purtroppo.

Quanto costa? Tanto. 1199€ sul sito ufficiale, spedizioni gratuite. Nella confezione però c’è tutto, comprese delle pale di ricambio. Forse conviene la versione Combo, in offerta a 1300€ ma con il caricatore da auto, 4 pale, la dock per le batterie e una seconda batteria e un bel borsello di fintobudello.

 

Summary
Review Date
Reviewed Item
Dji Mavic Pro
Author Rating
41star1star1star1stargray
Main source: Dji.com
Photo Credits: @dji.com, @techcrunch.com