Netatmo App. Il riscaldamento è tech.

Parliamo di Netatmo e la sua App, per continuare il nostro viaggio nella Smart Home. Dopo aver parlato di Smart Lighting di Philips Hue, oggi invece parliamo di un prodotto dalle caratteristiche altrettanto intuitive per ciò che riguarda l’installazione e la gestione, ma soprattutto con lo stesso grande potenziale di utilità quotidiana!

netatmo App installazione free

Il TERMOSTATO INTELLIGENTE by NETATMO è tutto ciò di cui abbiamo bisogno per poter gestire tramite App la temperatura della nostra abitazione. si presenta con un design squadrato e moderno, è infatti un cubo che può essere installato a parete al posto del nostro vecchio termostato, oppure lasciato appoggiato su una mensola o sul tavolo (in questo caso dovremmo collegare alla caldaia il cavo di comunicazione in dotazione).

La confezione “base” comprende infatti oltre al termostato e al relè wifi, una utilissima placchetta per l’installazione a muro che permette di nascondere la nostra scatoletta elettrica (solitamente la classica 503, in modo da effettuare un’installazione elegante e senza dover impazzire), dei cartoncini colorati intercambiabili per poter cambiare stile al nostro termostato in modo tale da abbinarlo il più possibile alla nostra abitazione e il cavo a due fili da collegare direttamente alla caldaia qualora non si volesse montare il termostato a parete ma lasciarlo come soprammobile.

La App di Netatmo, semplice e completa.

La configurazione del Termostato Netatmo è elementare. Una volta scaricata sul nostro device l’App di Netatmo iniziamo subito con l’accoppiamento che è pressoché immediato. Da questo momento possiamo usufruire di una miriade di funzioni, date anche dalla completezza dell’App stessa, come per esempio il grafico di attività del nostro impianto di riscaldamento, giornaliero settimanale e mensile, la possibilità di configurare settimanalmente il funzionamento della nostra caldaia/pompa di calore con 3 differenti setpoint di temperatura, la possibilità di rinominare la stanza in cui si trova il nostro termostato (opzione molto utile per gli impianti di riscaldamento a più zone). Un’altra feature molto interessante è la possibilità di creare degli account Ospiti in grado di poter comunicare e modificare le impostazioni di temperatura dai loro device (utile per chi ospita in case vacanze, appartamenti in affitto, B&B, AirBnB).

Netatmo App per usare il riscaldamento con Google Home

Consigliatissimo quindi per chi vorrebbe dare un impronta Smart al proprio impianto di riscaldamento, o a quello magari della casa al mare o in montagna, riuscendo così sempre a monitorare temperature e consumi. 

Considerando anche il prezzo accessibile (su Amazon lo troviamo più che volentieri in offerta, dai un’occhio qui) per CoseGeek è assolutamente un SI’, anche perchè perfettamente gestibile tramite la propria voce con Google Home o Amazon Alexa.